Purtroppo le cattive notizie che girano intorno al mondo del gioco d’azzardo e soprattutto delle slot machine non sembrano mai abbastanze. Ogni giorno leggiamo di furti, scassinamenti, rapine e tanto altro, segno questo che le sale da gioco sono ormai nell’occhio del ciclone dei delinquenti. E’ ciò che è successo anche qualche giorno fa a Genova…

Genova, 9 Ottobre 
imagePer mettere a segno il colpo, i ladri hanno lavorato circa 40 minuti con gli arnesi per lo scasso armeggiando alla porta laterale di un bar in provincia di Genova. A “coprirli” oltre che il favore della notte, anche la siepe che delimita il resede del bar dalla pizzeria dove si trovano i tavolini per mangiare.

Ma i malviventi col volto coperto da caschi integrali e armati di coltelli, non avevano fatti i conti con le telecamere che li hanno ripresi durante tutta l’operazione.

Dopo aver spaccato la porta, dietro la quale erano sistemate le macchinette per giocare, hanno trascinato nel resede due slot machine, tra cui la famosissima e ricercatissima Slot Book Of Ra e il cambiasoldi, che erano legati tra loro da una lunga catena di ferro. Liberatele dalla catena, i due malfattori hanno sequestrato le tre macchinette e le hanno caricate su un furgone che avevano parcheggiato poco distante dal locale.

Il titolare del bar ha denunciato l’accaduto ai carabinieri, fornendo anche le riprese dell’impianto di videosorveglianza. Indagini in corso per risalire ai responsabili. Gia identificati i criminali a causa di alcuni segni di riconoscimento importanti emersi dalle videocamere: un tatuaggio sul polso di uno dei malfattori!